martedì 3 dicembre 2013

Come colorare con i pastelli ad olio

Tipologie di colori ce ne sono tanti: a matita, pennarello, acquerello, acrilici, tempere, cera, .... e ad olio!

I pastelli ad olio non li avevo mai usati (le mie conoscenze si fermavano ai pastelli a cera) per cui sono stati una bella scoperta: rispetto ai classici pastelli a cera si possono sovrapporre strati di colore per creare sfumature ed effetti particolari

Ho fatto qualche esperimento: ho colorato con varie tonalità un cartoncino ruvido - il risultato è più evidente se il foglio su cui si disegna è ruvido -  e poi sfumato con della carta da cucina appallottolata (potete usare anche uno straccio non liscio).
Notate la differenza?
Lo stesso metodo...
...l'ho usato per creare un bigliettino natalizio...
... aggiungendo dei "pallini" bianchi/gialli per simulare le stelle: nonostante il cartoncino sia scuro i colori non vengono "assorbiti" dal foglio.

I pastelli ad olio Jumbo della Staedtler sono adatti anche ai più piccini per la forma adatta alle loro piccole mani.

Ecco allora come dare un aspetto più "realistico" ad una maschera per bambini:
stampate, incollate, ritagliate e poi.... disegnate qualche tratto con i pastelli ad olio per simulare i ciuffi della criniera e sfumate con le dita!

Visto che ormai siamo in "zona Natale" vi mostro anche questo presepe: i personaggi sono stati ritagliati da una rivista per bambini (ma li potete trovare da stampare anche sul sito di filastrocche.it) mentre lo sfondo ricicloso, ricavato da un coperchio, e la base, ritagliata da una scatola di cartone, sono stati colorati con i pastelli ad olio Staedtler.
Mettete all'opera i bimbi: si divertiranno molto!!!

Un ultimo suggerimento
I pastelli ad olio si possono usare anche associati alla tecnica del decoupage: si possono ritoccare le immagini e sfumare con le dita per creare effetti particolari in qualche punto del disegno (non ho sperimentato direttamente questo metodo ma in rete si trovano vari tutorial su questo argomento).

Buona creatività a tutte!

Se ti è piaciuto questo post, condividilo con i tuoi amici tramite i pulsantini qui sotto. Se ti va di lasciarmi un commento ne sarò felice e cercherò di risponderti. Se, invece, desideri scrivermi in privato, ecco il mio indirizzo email: handmadecreativity@gmail.com Grazie per la tua visita, torna a trovarmi presto!
Handmadecreativity

2 commenti:

  1. Grazie a Manuela passo nel tuo blog molto creativo c'è da sbizzarrirsi complimenti,passa a trovarmi se ne hai voglia ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura... grazie per i complimenti, passo a trovarti... ciao

      Elimina

Condivisioni