martedì 25 marzo 2014

Perline da stirare: una bella scoperta!

Perline: per bracciali e collane da bambine, per realizzare bijoux da adulte e.... da stirare!

Si, avete letto bene: esistono pure le PERLINE DA STIRARE. Io le ho scoperte da poco e devo dire che ne sono rimasta entusiasta come pure le piccole mani che ci hanno giocato.

Cosa sono le perline da stirare?

Se non le conoscete vi spiego brevemente di cosa si tratta: sono dei piccoli cilindri di plastica disponibili in vari colori (pastello, neon, glitter, oro, argento, ...) che, posizionate su una base apposita e sottoposte al calore del ferro da stiro, si fondono unendosi tra di loro dando vita a immagini 3D da utilizzare come la vostra fantasia vi suggerisce (in fondo al post qualche idea).

Cosa serve?

I materiali necessari sono veramente pochi:
Creare con queste perline può essere molto divertente ed educativo (credo che la Montessori approverebbe!) nello stesso tempo in quanto viene stimolato il coordinamento oculo-manuale e la manualità fine.

Come si fa?

Per questa prima realizzazione, ho usato la base a forma di orsetto: a meno che non si disponga di perline già divise per colore, il primo passaggio consiste nel cercare tra i diversi colori i cilindri della tonalità specifica per il lavoro che si intende realizzare.

Se questa fase viene eseguita da un bimbo, stimolerà la sua concentrazione e pazienza e lascerà a voi il tempo per preparavi un caffè in tutta tranquillità: parlo per esperienza... i piccoli si divertono in questa specie di caccia al tesoro!

Se avete qualche piccola scatolina (meglio se trasparente) o sacchettino con chiusura a pressione, si possono suddividere le perline per colore in modo da averle pronte per il lavoro successivo.
Dopo aver preso la base,  iniziare a posizionare le perline seguendo uno schema (se ne trovano molti in rete) o i suggerimenti contenuti nella confezione o la vostra fantasia.
Ricoprire tutta la superficie e, interponendo la carta da stiro tra le perline e il ferro da stiro, iniziare ad ammorbidire le perline per qualche secondo (la fusione può essere eseguita su uno o su entrambi i lati a piacere). Lasciare sotto un peso il soggetto per un paio di minuti e la vostra realizzazione è pronta.

Come utilizzare queste creazioni?

Le realizzazioni di dimensioni medio-grandi come questo orsetto possono essere impiegate come...

  • decorazione murale (magari con una cornice senza vetro e con sfondo di stoffa?)
  • abbellimento per la copertina di un quaderno
  • guarnizione di una scatola o cofanetto di legno o cartoncino pesante
  • decorazione mobile sopralettino/culla o da appendere al lampadario
  • biglietto di auguri (è sufficiente incollarlo su un cartoncino)
E se si usa una base regolare? Questo ve lo svelo in uno dei prossimi post!

Dove si possono acquistare?

Date uno sguardo a perlinedastirare: un sito in cui troverete, oltre alla guida per scegliere le perline in base all'età, un'ampia gamma di perline e accessori, tante idee e suggerimenti, cortesia e velocità nella consegna!
http://www.perlinedastirare.it/
Buona creatività a tutte!

Se ti è piaciuto questo post, condividilo con i tuoi amici tramite i pulsantini qui sotto. Se ti va di lasciarmi un commento ne sarò felice e cercherò di risponderti. Se, invece, desideri scrivermi in privato, ecco il mio indirizzo email: handmadecreativity@gmail.com Grazie per la tua visita, torna a trovarmi presto!
Handmadecreativity

2 commenti:

  1. Risposte
    1. ciao Barbara...è vero ma, al di là che l'Ikea è un tantino distante per me, da quel che ho visto hanno poca scelta (nel sito di perlinedastirare.it ce ne sono di ogni genere)
      ciao

      Elimina

Condivisioni